3 commenti

  1. Enea Fiorentini
    Enea Fiorentini at |

    Ciao Francesco,
    grazie per il testo, sempre completo ed interessante e per le belle foto.
    Anch’io sono salito alla torre per una visita (e documentazione per una mia guida) e ho notato la straordinaria struttura.
    Ho letto da qualche parte (ora non mi ricordo su quale documento) che essa serviva non solo per un controllo a scopi militari ma anche per una verifica sui transiti commerciali e di animali tra i territori della Valle d’Aosta e di quelli confinanti.
    Risulta anche a Te ?
    Spero proprio che questa bella torre possa essere restaurata velocemente e suggerisco ai lettori di questo articolo di effettuare una visita al manufatto.
    Si tratta di una breve ma bella escursione.
    Ancora un grazie.
    Enea

    Reply
  2. adriana fransus
    adriana fransus at |

    Molte, molte grazie per le informazioni, i riferimenti bibliografici e le bellissime foto.
    Sono nata e cresciuta ai Prati Nuovi di Pont.-St.-Martin e questa torre, proprio di fronte alla nostra cucina di allora, è fortemente radicata nei miei occhi e nel mio immaginario.
    Sono salita da molto adulta a vederla direttamente e a vedere cosa si vede da lassù.
    La Bassa Valle d’Aosta riserva molti luoghi interessanti.
    Buona giornata e ancora sentite grazie.

    Reply

Leave a Reply